Agriturismo Antica Villa Poggitazzi

Prenota ora la tua vacanza

Notizie dal Blog

Balze del Valdarno: Una escursione da non perdere - Poggitazzi

Balze del Valdarno

Scopriamo le Balze del Valdarno

Le Balze del Valdarno sono rilievi stratificati composti di argilla, sabbia, ghiaia e ciottoli, creati dalla lenta erosione delle acque.

Si sono formate nel corso di milioni di anni, in seguito al prosciugamento di un lago che copriva l’intera area circostante.

Le Balze sono uno degli elementi più caratteristici del paesaggio del Valdarno Superiore; dominano il paesaggio a ridosso del comune di Terranuova Bracciolini e sorgono giusto a metà strada tra Arezzo e Firenze.

Uno dei primi a descrivere la zona fu Leonardo da Vinci, affascinato da questi particolarissimi rilievi tanto da disegnarli sulle pagine di alcuni dei suoi manoscritti.

Uno spettacolo insolito in un territorio meraviglioso

La bellezza e la dolcezza dei paesaggi del Valdarno sono caratteristiche note a tutti coloro che hanno visitato questa zona almeno una volta.

Eppure, a rapire lo sguardo ci pensano loro, le Balze, il particolare più curioso del circondario. Pareti verticali di colore giallo ocra, alcune delle quali sfiorano i cento metri d’altezza e dominano il paesaggio circostante.

La zona dista circa mezz’ora da Firenze e Arezzo e lo spettacolo è davvero sorprendente. Derivano dal lento prosciugamento di un antico lago preistorico, che copriva parte della valle dell’Arno. Il risultato di questo processo è un luogo incantevole, che a tratti ricorda i ben più noti canyon del Colorado e dell’Arizona, dipinto ed ammirato anche da Leonardo da Vinci.

Uno dei luoghi migliori per osservare queste caratteristiche formazioni rocciose è il borgo di Piantravigne, la cosiddetta perla delle Balze, frazione di Terranuova Bracciolini, situato nel cuore dell’area naturale protetta.

Le affascinanti Balze del Valdarno in Toscana - Poggitazzi
Le Balze Valdarno Toscana Terranuova Bracciolini - Poggitazzi

Un’escursione da non perdere per nessun motivo al mondo

Dall’abitato di Piantravigne prende inizio uno splendido sentiero che si addentra nei comuni di Castelfranco di Sopra e Pian di Scò e mostra alcuni degli scorci più suggestivi della zona.

Lungo il sentiero dell’acqua zolfina spunta una particolarissima balza la cui forma ricorda il Pan di Zucchero di Rio de Janeiro. I consistenti depositi di limo ed argilla le consegnano l’inconfondibile colore giallo ocra, mentre in alto spuntano alberi ed arbusti che le consegnano un tocco di verde. Il risultato del lungo processo erosivo al quale sono soggette dona alle balze l’aspetto di un Grand Canyon in miniatura, situato nel bel mezzo di un paesaggio mozzafiato. Il luogo più indicato per godere appieno di questo spettacolo unico? L’Agriturismo Antico Borgo Poggitazzi, situato ai piedi del Pratomagno ed immerso nella magnifica natura locale.

Prenotando con noi avrai sempre la miglior tariffa garantita, miglior policy di cancellazione e offerte esclusive!

Richiedi informazioni e un preventivo gratuito su misura


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi